Loading
Incrocio Manzoni Furlan Giuliano

I.M. 6-0-13.
Con questa sigla l’illustre botanico della vite Luigi Manzoni, per molti anni preside della scuola Enologica di Conegliano, indicò uno dei più riusciti incroci della sua lunga carriera di ampelografo.

Il Riesling renano e il Pinot bianco fungono da padre e madre a questo “figlio” eccezionale. Vitigno autoctono degno della più alta considerazione. La zona tipica di produzione è la provincia di Treviso.

Coltivazione
Vigneti allevati a Sylvoz con una densità di allevamento di 3000 piante per ettaro. Resa 90 ql/ha

Gradazione
13% vol

Vinificazione
In bianco classica, sosta del mosto a contatto con le bucce per circa 12 ore, successiva spremitura soffice. La fermentazione avviene a temperatura controllata ad opera di lieviti selezionati, in serbatoi di acciaio termocondizionati. Al termine della fermentazione alcolica il vino rimane, per un adeguato periodo di tempo, a contatto con i lieviti

Colore
Vino di colore giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli

Sapore
Di ottimo corpo, con acidità equilibrata, con finale asciutto

Abbinamenti
Particolarmente indicato per i primi piatti di pesce. Eccellente con risotti di asparagi, carni bianche e formaggi

Servizio
Servire a 10° C

This site uses cookies and third-party engineers to provide certain services. more information

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi